giovedì, luglio 26, 2007

LIBERARSI....

A proposito di ossessioni e di come liberarsene…..

"Un falco un giorno, volando sulla campagna, vede un pesce venire in superfice dello stagno.
Si butta giu’ in picchiata, lo prende nel suo becco e vola via.
Una banda di corvi, che ha seguito la scena, si precipita su di lui e cerca di portargli via il suo boccone.
Il falco cerca di alzarsi in aria , ma i corvi gli sono addosso, lo attaccano, lo beccano, non gli danno tregua.
Quando il falco si rende conto che tutto gli succede perche’ lui resta attacato alla preda, la lascia andare.
I corvi si precipitano dietro al pesce ed il falco vola via, leggero.
Niente, nessuno lo disturba o lo distrae piu’.
Finalmente puo’ salire, salire sempre piu’ in alto, verso l’infinito.
E’ libero. E’ in pace."

Da "Ultimo giro di giostra" Tiziano Terzani

Etichette:

22 Comments:

At 4:17 PM, Anonymous Anonimo said...

CHIUDERE I NEGOZI DI DISCHI
RIAPRIRE LE CASE CHIUSE

 
At 4:27 PM, Anonymous Minnuledda said...

Prima l'acqua e i pesci , ora l'aria ed il falco ...

Non è che con il caldo stai diventando new age ?

o forse sei in pausa riflessiva...

Comunque interessante questo fatto di liberarsi dalle ossessioni.

A 16 anni come molti di voi da quel che leggo avevo una sorta di ossessione per la musica il vinile gli ellepì (si vedeva già che avrei suonato) etc etc ...insomma audio feticismo.

Andavo a Palermo, “La boutique della musica”, poco più di uno sgabuzzino, gestito da un poeta.

Si potevano trovare i dischi di musica celtica, di folk e blues.

3 Anni fa mi venne l'ossessione di andare a palermo per vedere se ancora esisteva ma da Messina non ho mai avuto occasione.

Poi ci sono andata

Esisteva ancora .

Un ricordo indelebile di giovinezza.

Un liberarsi da un ossessione per essere pronta ad un altra.

Un bacio

 
At 4:29 PM, Anonymous Anonimo said...

MORIRE PER SALVARE

 
At 4:31 PM, Anonymous Anonimo said...

APPROVARE LE VARIANTI DI VALICO

 
At 4:32 PM, Anonymous Anonimo said...

BATTEZZARE GLI ISLAMICI

 
At 4:32 PM, Anonymous Anonimo said...

FERMARE CLAUDIO MONTEVERDI

ARRESTARE VINCENZO BELLINI

 
At 6:18 PM, Anonymous Ramones said...

Ciao mallinza...

Minnuledda mi ha tolto le parole di bocca (o di mano visto che sto dgt) .
Cos'è questa deriva filosofico naturista l'aria , l'acqua i pesci i falchi ....e se vogliamo pure metterci Manuel scorza di qualche post fa...

Comunque le ossessioni sono una natura compulsiva di tutti noi compreso l'anonimo che da un po' di tempo riempie i post con un elenco di sue "priorità".

Io ad esempio ho sempre avuto l'ossessione di utilizzare la noce di cocco per l'impasto diversa per ogni tipo di impasto.

Insomma diciamo che quando mi sono liberato dai vari tipi di brescella e sono passato alla maria ho eliminato l'ossessione e come il falco ho iniziato a volare libero....

Ora mi sono liberato pure dalla Maria ...tu invece visti gli ultimi topic credo che ci sei ripiombato eh eh eh.

 
At 6:24 PM, Anonymous Pau said...

Grande libro "Ultimo giro di giostra" ...
beh interessante questa esplorazione degli elementi...acqua aria la prossima sarà terra o fuoco???

A proposito di ossessioni io ho l'ossessione di fronte ad un piatto di linguine alle vongole di mettere da parte tutte le vongole mangiarle e poi tuffarmi sulle linguine.
Lo so è poco ptachanka è poco Koynè ma è un ossessione tutta mia.

A tal proposito chiedo : avete notato quell'ossessione tutta femminile delle donne di mangiare,assagiare sempre dal piatto del proprio fidanzato (o amante, insomma c'è di mezzo il sesso e l'amore)???

Insopportabile....

 
At 6:29 PM, Anonymous Anonimo said...

Il ventriloquismo, l’arte di far attribuire la propria voce ad un altro essere umano, è un fenomeno conosciuto dall’antichità e a lungo utilizzato dagli oracoli, primo fra tutti l’Oracolo di Delfi, e dagli intrattenitori. Le prime spiegazioni scientifiche di questo fenomeno, risalenti al XVIII secolo, presumevano che i ventriloqui proiettassero le loro voci a distanza utilizzando speciali tecniche. Più recentemente si è ipotizzato che il ventriloquismo sia un’illusione prodotta dal nostro sistema visivo, considerato dominante sugli altri sensi, che riesce ad attrarre i suoni verso gli stimoli visivi più rilevanti.

 
At 6:51 PM, Anonymous Cavozzi said...

Liberarsi dalle ossessioni e perchè????

Ad esempio quella di Minnuledda è un ossessione da cui non mi libererei mai ....
Anche io avevo l'ossessione da vinile cd cassetta insomma musica che ti pesava nelle mani e non solo nell'hard disk :
A Milano ne ho passati molti di negozi Minnuledda.
Messaggerie musicali era piena di commessi incapaci.
Meglio Ricordi.
Buscemi aveva buona scelta e buoni prezzi ma era ed è tuttora gente antipatica (chissenefrega).

Black Saint aveva roba unica che pagavi come il fuoco, il guaio è che pagavi cara anche roba normale…
Carù era scomodo.
Supporti fonografici bello nel periodo punk dark pessimo con l'esplosione del brit pop.
Fino agli anni 80 Ricordi e Messaggerie avevano un reparto self service dove tenevano roba economica e i residui di magazzi. Siccome erano i due grossi distributori di musica Usa, spesso si fregavano le etichette ed i dischi che non potevano più vendere in giro, li svendevano lì.
Ho fatto ottimi affari.
Discomane aveva roba usata e poteva essere divertente la caccia al vinile (se uno aveva tempo da perdere).
Con i cd l’usato divenne più di moda, per via che i cd si rovinano meno.
Visti i prezzi mi permettevo parecchi acquisti a rischio.
Alla fiera di Senigallia, il banchetto di Giulio offriva dischi e poi cd a prezzi risibili.
Si trovavano robe che di infima categoria e anteprime per la stampa di cose anche molto belle. Lì ho trovato un doppio boot (inciso benissimo) di Veloso e Gilberto Gil ad Umbria Jazz.

Vediamo Flip out troppo caro nei vinili e poi chiude le serrande davanti alle manifestazioni che porcamiseria quando la fiera di senigallia stava ancora in calatafimi c'aveva tutti gli autonomi punk post punk tardo sailcazzo dentro il negozio ...

Nashville troppo disordinato.

Insomma questa mia descrizione per dire che mai e poi mai vorrei abbandonare quella fantastica ossessione ...l'audiofeticismo.

PS : Paolo è troppo vero le fidanzate scassano la uallera a dei livelli inaffrontabili quando ti mangiano nel piatto ...

 
At 6:54 PM, Anonymous Manu said...

A parte il falco e i pesci e la new age filosofica degli elementi della natura di luchino che presto o tardi tornerà al suo materialismo storico
volevo dire al signorino Paolo :

Che cazzo Paolo come minimo!

Se il mio uomo non condivide con me ogni cosa compreso il cibo che Peste lo colga!

ma scherziamo!

 
At 10:39 AM, Blogger lucapap said...

sempre e solo Zabriskie Point
quello vecchio in galleria
primo vinile comperato li':
Died Pretty

di solito sono io che faccio assaggiare alla Mia

anche perche' tra di noi c'e' sempre la gara a chi ordina la cosa migliore

ma siamo fatti un po' cosi'
(mi ero dimenticato le zanzare di milano, cazzarola, ste due notti insopportabili...)

 
At 11:54 AM, Anonymous Anonimo said...

FOMENTAR ARMENTI

 
At 11:54 AM, Anonymous Anonimo said...

SRADICAR VALANGHE

 
At 11:55 AM, Anonymous Anonimo said...

EVAPORAR REMORE

 
At 11:56 AM, Anonymous Anonimo said...

SVELARE ECLISSI

 
At 11:56 AM, Anonymous Anonimo said...

SVENTARE ATTENZIONI

 
At 11:57 AM, Anonymous Anonimo said...

ABBEVERAR SORGENTI

 
At 11:57 AM, Anonymous Anonimo said...

INALAR PRESAGI

 
At 11:58 AM, Anonymous Anonimo said...

ADULTERARE ORGANI

 
At 11:59 AM, Anonymous Anonimo said...

ORGANIZZAR ADULTERI

 
At 12:00 PM, Anonymous Anonimo said...

ALLITTERARE SPELLATURE

 

Posta un commento

<< Home