venerdì, gennaio 20, 2006

NON SOPPORTO

Non sopporto i critci, sopratutto quelli dei giornali e quelli televisivi.
Gente pagata per mettere nero su bianco le cose che chiunque di noi direbbe e dice senza essere pagato.
Non sopporto i critici musicali...quelli che ti spiegano cosa stai ascoltando.
Non sopporto i crtici cinematografici televisivi e teatrali... quelli che ti spiegano cosa stai vedendo.
Non sopporto infine chi legge le critiche per scegliere che film andare a vedere o che disco ascoltare....

In tal senso studiando per motivi didattici Ettore Petrolini ho trovato queste sue genialate:


"…la paccottiglia vanesia dei criticofessi che, scrivendo di me, hanno trovato il pretesto di mettere in luce le loro immaginarie personalità…"

"Se esiste l'attore Iradiddio, c'è anche il critico Dioceneliberi…"

"Se il critico ha il diritto di giudicare l'artista, certamente anche l'artista ha diritto di giudicare il critico"

"Sono anche convinto della funzione benefica di una critica maligna… l'arsenico… a piccole dosi fa bene alla salute"

"…se ci sono degli artisti cani, ci sono anche tanti critici della medesima razza. Ma l'artista cane, sotto certi riguardi, è innocuo: perché abbaja e nun mozzica; mentre il critico cane è pericoloso perché, oltre ad abbaiare, morde"

"Non sanno più che dire, se non trovano un libro dove credono di aver trovato la mia discendenza e i parenti miei più prossimi. Per me, ognuno discende da le scale de casa sua"

"I miei detrattori mi tacciano di eccessivo orgoglio. I miei detrattori, come sempre, hanno torto"

"Salvo l'onestà e la buona fede di pochi galantuomini, la maggior parte dei critici è una colonia di microbi riscaldati dal sole della loro vanità"

"Non ho capito se è malato lui (di un critico) o se sia avvilito del successo altrui"

"…il critico è quell'essere che vuol giudicare; e giudicare vuol dire guardare bene addentro e vuol dire guardare dall'alto… e a me quelli che guardano dall'alto me pareno nanetti che monteno su li trampoli…"

"…la critica è facile, mentre l'arte è difficile"


PETROLINI ERA UNA GENIO!

Baci

Il Mallinza

12 Comments:

At 6:33 PM, Anonymous Anonimo said...

ZZZZ

SONO ARRIVATO PRIMO!
IN TAL SENSO I MIEI VERMI SONO ORMAI DIVENUTI PIU VELOCI DI VOI.

SALVATEVI IL BLOG E ORMAI IN MANO LORO ....

E SOLO QUESTIONE DI TEMPO!

 
At 6:40 PM, Anonymous Francesca said...

Il mallinza è a corto di argomenti!
evidentemente il teatro ormai lo ha reso innocuo...
ed è altrttanto evidente che nessuno dei suoi amichetti che qui travasavano bile nei confronti del signor fassino ora se ne stiano quatti quatti visti gli ultimi sviluppi e visto (come avevo previsto) che il polverone (ridicolo) sollevato dalla destra sta via via svanendo nel nulla , dato che nulla era successo di tanto grave .
Chissà il povero ramones e il povero santax ma sopratutto lucapap come ci sono rimasti male!
Non vi resta che parlare di petrolini e dei critici come fa il mallinza...
Buon week end a tutti!

 
At 6:44 PM, Anonymous Ramones said...

si oppure traspa non ci resta che parlare di trattorie come fa il tuo amico D'Alema e i suoi compari dello slow food, o forse ascolteremo gli assoli di sax di charlie parker per consolarci come fa l'altro amico tuo : Flores D'Arcais il girotondista!
Siete ridicoli traspa...
Dopo tali reazioni non tornerò nemmeno in italia per votare se ti consola.
Mallinza quella dei nanetti sui trampoli è veramente geniale ma ho una domanda innocua :
Petrolini non era fascista?

 
At 6:49 PM, Anonymous Manuela said...

Franci ti sento agitata!
dovresti farti un salto qui tra i colli toscani a respirare aria buona...
Il Mallinza è venuto con i suoi amichetti/ amichette e la cosa gli ha arrecato giovamento!

Ti aspetto cara...

 
At 10:58 AM, Anonymous lalla said...

Beh diciamo che i critici danno fastidio quando parlano male e sono ben accetti quando creano del mito intorno all'artista però quelle di petrolini non mi sembrano frasi geniali.
Cmq per quel che ne so io lui non era fascista ...
Insomma uno che ha scritto Nerone che è una presa per il culo fortissima al potere ed agli autocrati non poteva essere fascista.

 
At 10:59 AM, Anonymous Anonimo said...

ZZZ

I MIEI VERMI HANNO FAME DI POTERE E DI AUTOCRATI OLTRE CHE DI BLOG NOIOSI

SCAPPATEEEEE

 
At 6:15 PM, Anonymous Pau said...

Direi che questo topic sui critici non tira molto.....forse se cambi argomanto caro mallinza :-)

Sai non vorrei che i vermi del simpatico anonimo arrivino veramente

 
At 6:18 PM, Blogger lucamallinza said...

E per quale motivo dovrei scrivere in base ad argomenti che tirano o non tirano?
Da quando su questo blog seguo l'indice di gradimento?

Giammai mi piegherò a tali leggi che governano questo fottuto mondaccio...

Scrivo quel che mi va e se rimanessero solo i vermi scriverò per loro...
Ciao Pau

Ps : tanto poi ci pensa MILITANT TRASPA a cambiare discorso e remenarcela con i diesse

 
At 7:07 PM, Blogger lucapap said...

oh!
ma c'e' dariofo.it alla cuccagna!
occorre presenziare

due piccioni con una fava

 
At 1:21 PM, Blogger lucamallinza said...

lucapap io ho già visto dario fo al mazda e cmq stasera sono a scuola ho DIZIONE non ce la farò mai.
PERO A PRPOSITO:
sul tuo blog non si riesce a lasciare commenti e ad aprire alcun link
COME MAI?

 
At 1:52 PM, Anonymous marchino said...

Narra la leggenda che, in punto di morte, vedendo entrare in camera sua un sacerdote con l'olio santo [come si usava per i moribondi, nel rito cattolico], esclamò: "Mo' sì che so' fritto...!".

se uno così non è un genio è sicuramente un parente...
Cmq peccato che il teatro venga apprezzato solo dalle marionette che ci lavorano e non ci dormono le notti.
Non ci resta che sperare in quel candidato sindaco... che sicuramente colorerebbe con un po' di pura follia (teatrale?!?!?) questa città.

marchino

 
At 5:18 PM, Anonymous Il Cava-Cavozzi said...

Addirittura quando quel tipo pelato romagnolo che diceva sempre "io me ne frego!" e che si alleò ad un certo Adolf Hitler premiò il nostro con una medaglia per il valore artistico delle sue opere (notare bene Nerone!!!)
Petrolini lo sbeffeggiò dicendo
"Er duce m'a dato na medaja ed io me ne fregio.."

Altro che fascista se non era un genio costui....

Ed i critici si fottano con le loro cazzate .

 

Posta un commento

<< Home